Palio delle Contrade

Stiamo Lavorando all'edizione 2023

1, 2 e 3 Luglio 2022 - Palio delle Contrade

Programma 2022

Scoprite gli eventi che animeranno la città di Fano, nei giorni in cui si rivivranno i fasti della Signoria dei Malatesta.

Ven 1 Luglio

Il Gemellaggio

Pincio – Fano

Si rinnovano antiche alleanza e nuove storie vengono forgiate tra Fano e Rastat tra la Pandolfaccia e Fahnenschwinger Rastatt e.V.

Piazza delle Arti (zona Pincio)

dalle ore 19 Apertura della taverna e dei giochi.
Si apre così il palio con buon cibo, preparato dalle sapienti mani della Proloco di Mondolfo 

ore 21 Corteo del Gemellaggio lungo Corso Giacomo Matteotti

ore 21.30 Gemellaggio “Artistico” con spettacoli a cura dei Fahnenschwinger Rastatt e del Gruppo Storico la Pandolfaccia di Fano

Sab 2 Luglio

Il matrimonio

Centro Storico di Fano

Il centro storico di Fano si anima di Artisti e Armigeri, aprendo le porte della sua corte in onore del matrimonio tra Pandolfo III Malatesta e Paola Bianca.

Piazza delle Arti (zona Pincio)

dalle ore 19 Apertura della taverna e dei giochi.
Nell’area troverete, oltre a buon cibo e bella musica, anche i tamburini e gli sbandieratori della Pandolfaccia, che saranno lieti di istruirvi su l’arte della bandiera, armi di assedio e ricostruzioni, piccolo salone del romanzo storico in collaborazione con www.thrillerstoriciedintorni.it

dalle ore 20 Spettacoli itineranti per allietare i commensali e gli avventori della taverna

alle ore 21 Partenza del Corteo di Paola Bianca per il matrimonio che si svolgerà in Duomo

 

Corte Malatestiana

dalle ore 19 Apertura del Giardino di Pandolfo con musici, antichi mestieri e falconieri, venite a trovare la Corte che riproporrà i fasti di quel tempo

ore 21 Partenza del Corteo di Pandolfo III Malatesta per il matrimonio che si svolgerà in Duomo

 

Sagrato del Duomo di Fano
ore 21 Rievocazione Storica del Matrimonio di Pandolfo III Malatesta e Paola Bianca Malatesta a cura del Gruppo Storico la Pandolfaccia di Fano con la consulenza storica della Professoressa Anna Falcioni e la regia di Aldo Castellani.

 

Piazza Pier Maria Amiani
dalle ore 19.00 Ricostruzione accampamento storico degli Armati del Gruppo Storico la Pandolfaccia, campo Arcieri del Liocorno di Fano.

 

Via Arco d’Augusto
dalle ore 19.00 Mercato Antico

 

Piazza Cassero dei Malatesta (Piazza XX Settembre)

ore 21.30 Arrivo del Corteo Matrimoniale.
A seguire, festeggiamenti del matrimonio di Pandolfo III Malatesta e Paola Bianca con balli, falconieri e spettacoli di fuoco

Ore 22.30 Celebrazione Ufficiale del Gemellaggio tra il Gruppo Storico La Pandolfaccia di Fano e Fahnenschwinger Rastatt alla presenza del Sindaco Massimo Seri e del Sindaco di Rastatt Hans Jürgen Pütsch

Dom 3 Luglio

Palio delle Contrade

Centro storico di Fano

Per le contrade è tempo di tornare a sfidarsi per scoprire chi sarà il detentore dell’ambito Palio di questa edizione.
.

Piazza delle Arti (zona Pincio)

dalle ore 19 Apertura della taverna e dei giochi. Nell’area troverete, oltre a buon cibo e bella musica, anche i tamburini e gli sbandieratori della Pandolfaccia, che saranno lieti di istruirvi su l’arte della bandiera, armi di assedio e ricostruzioni, piccolo salone del romanzo storico in collaborazione con www.thrillerstoriciedintorni.it

dalle ore 20 Spettacoli per allietare i commensali e gli avventori della taverna

 

Corte Malatestiana

dalle ore 19 Apertura del Giardino di Pandolfo con musici, antichi mestieri e falconieri, venite a trovare la Corte che riproporrà i fasti di quel tempo.

 

Piazza Pier Maria Amiani
dalle ore 19.00 Ricostruzione accampamento storico degli Armati del Gruppo Storico la Pandolfaccia, campo Arcieri del Liocorno di Fano
ore 20.30 Disfida degli Arcieri

Via Arco d’Augusto
dalle ore 19.00 Mercato Antico

 

Piazza Cassero dei Malatesta (Piazza XX Settembre)

ore 21.00 Apertura della contesa del Palio delle Contrade
La prova del tiro alla fune che vedrà avvicendarsi le quattro contrade per contendersi l’ambito premio, torneo cavalleresco in arme, spettacoli per allietare la signoria vostra e le genti che accorreranno per gareggiare o incitare la propria contrada.